Io mi proteggo

Io mi proteggo

Quando avrai un problema e non saprai come risolverlo, ricorda che qualcuno ha pensato a te, ai tuoi diritti, a ciò che nessuno in nessun modo, mai, dovrà negarti

Francesca schiavo Rappo Diritti al punto!
Cilento - mercoledì 11 maggio 2022
Diritti al punto!
Diritti al punto! © Francesca Schiavo Rappo/Maria Costantini

Siamo giunti alla fine di questo percorso di scoperta dei tuoi diritti. Gli ultimi articoli della prima parte della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza sono dedicati ad argomenti importantissimi e dolorosi: lo sfruttamento dei bambini per attività illecite, come il traffico di droga o lo sfruttamento sessuale e lavorativo. In questa parte compare la parola “protezione”. La Convenzione riconosce, infatti, la particolare natura della tua condizione di minore. Sei più esposto alle ingiustizie e alle violazioni dei tuoi diritti perché non hai ancora abbastanza conoscenza del mondo e, per questo motivo, hai bisogno che altri ti difendano (articoli 32 – 36).

Con gli articoli successivi (37 – 41) gli Stati parte della Convenzione vigilano sulla tutela dei tuoi diritti umani, sulla tua libertà e sui modi in cui dovrai essere trattato in caso tu abbia commesso un reato. Anche davanti ad un errore hai diritto ad essere rispettato ed aiutato a rimediare.

Il mondo è un posto ricco di bellezza e difficoltà, perciò divertiti e sii coraggioso, e quando avrai un problema e non saprai come risolverlo, ricorda che qualcuno ha pensato a te, ai tuoi diritti, a ciò che nessuno in nessun modo, mai, dovrà negarti.

 

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti