È l’uomo che ha fatto conoscere i manga a milioni di persone.

È morto Akira Toriyama, un maestro dei manga

I suoi due principali lavori restano il Dr. Slump, pubblicato tra il 1979 e il 1984 e Dragon Ball, iniziato nel 1984 e concluso ufficialmente nel 1995.

Mondo
Cilento martedì 12 marzo 2024
di La Redazione
manga
manga © web

il maestro dei manga, Akira Toriyama, muore a 68 anni

È stato il creatore di Dragon Ball

Akira Toriyama è morto il 1° marzo per un ematoma subdurale acuto.

Akira Toriyama, classe 1955, è morto il 1° marzo all’età di 68 anni. Secondo queste informazioni la causa della morte sarebbe un’emorragia che ha colpito il cervello.

Secondo le informazioni dei media giapponesi Akira Toriyama lascia una moglie e due figli.

È l’uomo che ha fatto conoscere i manga a milioni di persone.

Akira Toriyama ha firmato un lungo elenco di opere nel corso degli anni.

I suoi due principali lavori restano il Dr. Slump, pubblicato tra il 1979 e il 1984 e Dragon Ball, iniziato nel 1984 e concluso ufficialmente nel 1995.

Dr. Slump è stato il primo manga di Toriyama a raggiungere il grande pubblico. Racconta delle avventure dello scienziato Dr. Slump e della sua più grande creazione: Arale, un robot umanoide dall'enorme forza fisica che ha le fattezze di una bambina. Dr. Slump ha avuto diversi adattamenti in versione anime, la serie animata. Nel 1982 ha vinto il Premio Shōgakukan, uno dei riconoscimenti più importanti in Giappone per i manga.

Dragon Ball si è ispirato ad un classico della letteratura cinese: Il viaggio in Occidente.

Dragon Ball ripercorre le avventure del protagonista Son Goku dall'infanzia all'età adulta, mentre si allena nelle arti marziali ed esplora il mondo alla ricerca di sette sfere magiche, in grado di evocare un drago capace di esaudire un desiderio. Nel corso del suo viaggio, Goku si fa molti amici e affronta numerosi antagonisti che minacciano la pace dell'universo.

I lungometraggi tratti da Dragon Ball sono quattro, basati sull'anime di Dragon Ball e quindici basati sulla serie sequel Dragon Ball Z.

Lascia il tuo commento
commenti