Attualità

Spreco alimentare

Cos'è? Come avviene? Come evitarlo? Perché è importante non sprecare?

Mondo
Cilento venerdì 23 febbraio 2024
di La Redazione
Spreco alimentare
Spreco alimentare © personale

Cos’è?
Per spreco alimentare si intende qualsiasi sostanza sana e commestibile che in ogni fase della catena alimentare, invece che essere destinata al consumo umano, viene sprecata, persa, degradata.
Come avviene?
Soprattutto nei paesi ricchi, una grande parte di cibo ancora buono viene sprecato direttamente dai consumatori. Mentre un'altra grandissima parte del cibo si spreca durante tutto il processo di produzione degli alimenti. Dalla produzione agricola alla lavorazione, alla vendita ed alla conservazione del cibo.
Quali sono le principali cause dello spreco alimentare?
Lo spreco di cibo è dovuto principalmente allo scarto, da parte dei venditori e dei consumatori, di prodotti che non corrispondono a uno standard ideale e appetibile sul mercato.
Come evitarlo?
Utilizzando le buone pratiche
Check up della dispensa e del frigo. 
Rotazione e ordine dei prodotti.
Organizzare la spesa. 
Regalare il cibo in eccesso. 
Conservare bene gli alimenti. 
Riutilizzare i cibi avanzati.
Ricette creative.
Non esagerare con le porzioni a tavola.

Perché è importante non sprecare?
Lo spreco alimentare contribuisce inoltre in maniera rilevante ad una varietà di impatti ambientali su scala locale e globale: emissioni di gas serra, deforestazione, perdita di biodiversità, perdita di fertilità dei suoli, erosione, inquinamento delle falde acquifere, scarsità idrica, riduzione degli stock ittici, ...
 

Lascia il tuo commento
commenti