La nana rossa Ross 508, potrebbe essere in grado di ospitare la vita

Una nuova Super Terra

Si chiama Ross 508 b dal nome della sua stella madre, la nana rossa Ross 508, e ha una massa che è quattro volte quella del nostro pianeta

Mondo
Cilento giovedì 15 settembre 2022
di Anig
Ross 508
Ross 508 © Web

Si chiama Ross 508 b dal nome della sua stella madre, la nana rossa Ross 508, e ha una massa che è quattro volte quella del nostro pianeta.
Una nuova Super Terra, recentemente scoperta nella costellazione del Serpente e chiamata Ross 508 b dal nome della sua stella madre, la nana rossa Ross 508, potrebbe essere in grado di ospitare la vita. Secondo l’agenzia spaziale americana NASA, orbita attorno a Ross 508 a una distanza tale da offrire temperature favorevoli a consentire l’esistenza di acqua allo stato liquido sulla sua superficie, il che suggerirebbe possa essere abitabile. Individuata per la prima volta all’inizio di maggio 2022, Ross 508 b ha quattro volte la massa del Terra e si trova a “soli” 37 anni luce dal nostro pianeta, una distanza particolarmente ridotta dal punto di vista astronomico. 
Ross 508 b è una Super Terra. È definita così perché è un pianeta extrasolare (esopianeta) di tipo roccioso con una massa compresa tra 1,9 e 10 masse terrestri. Impiega solo 10,8 giorni per completare l’orbita attorno alla sua stella madre, Ross 508, che ha circa un quinto della massa del Sole. Ross 508, in particolare, fa parte delle stelle di tipo M, che sono stelle rosse che rappresentano circa i tre quarti di tutte le stelle della nostra galassia, la Via Lattea. Queste stelle sono particolarmente abbondanti attorno al nostro sistema solare, il che le rende, insieme ai loro sistemi, obiettivi ideali per la ricerca di esopianeti.

Lascia il tuo commento
commenti