Ambiente

Orto botanico in orbita

GREEN Cube è il primo esperimento di orto spaziale lanciato in orbita

Mondo
Cilento mercoledì 03 agosto 2022
di La Redazione
Orto in orbita
Orto in orbita © web

Si chiama GREEN Cube ed è il primo esperimento di orto spaziale lanciato in orbita con il volo inaugurale del nuovo vettore VEGA-C dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) dalla base di Kourou (Guyana francese), insieme al satellite scientifico “LARES2” e ad altri cinque nano-satelliti.

Il micro-orto che misura 30 x 10 x 10 centimetri è stato progettato da un team scientifico tutto italiano composto da ENEA, Università Federico II di Napoli e Sapienza Università di Roma, nel ruolo di coordinatore e titolare di un accordo con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

La verdura scelta per la sperimentazione è il crescione, in grado di garantire un ciclo completo di crescita, e la più adatta a sopportare condizioni estreme ad elevata produttività, per 20 giorni di sperimentazione.

Le piante hanno un ruolo chiave come fonte di cibo fresco per integrare le razioni alimentari preconfezionate e garantire un apporto nutrizionale equilibrato, fondamentale per la sopravvivenza umana in condizioni ambientali difficili. Gli organismi vegetali sono in grado di rigenerare risorse preziose come aria, acqua e nutrienti minerali, oltre ad un beneficio psicologico per l’equipaggio.

Lascia il tuo commento
commenti