La persona vivente più anziana da Guinness è stata la francese Jeanne Louise Calment, morta all'età di 122 anni e 164 giorni nel 1997.

La persona più anziana del mondo, la giapponese Kane Tanaka...

E' morta all'età di 119 anni.

Mondo
Cilento mercoledì 04 maggio 2022
di Gina Chiacchiaro
Kane Tanaka
Kane Tanaka © web

Kane Tanaka è nata il 2 gennaio 1903, nella regione sudoccidentale di Fukuoka, in Giappone.

La signora Tanaka godeva di una discreta salute fino e viveva in una casa di cura, dove si divertiva con i giochi da tavolo, risolvendo problemi di matematica, bevendo bibite gassate e mangiando cioccolato.

Sposò Hideo Tanaka un secolo fa, nel 1922, ebbe quattro figli e ne adottò un quinto.

Aveva deciso di utilizzare una sedia a rotelle per prendere parte alla staffetta della torcia per le Olimpiadi di Tokyo nel 2021, ma la pandemia le ha impedito di farlo.

Il Guinness World Records l'ha riconosciuta come la persona più anziana in vita nel 2019.

Le è stato chiesto quale momento fosse più felice della vita e lei ha risposto: “Ora!”

La sua giornata tipo: sveglia alle 6 del mattino e pomeriggi trascorsi a studiare matematica e praticare calligrafia. Uno dei passatempi preferiti di Kane era il gioco dell'Otello, diventata un'esperta ha battuto spesso il personale della casa di riposo.

Il Giappone ha la popolazione più anziana del mondo

La persona vivente più anziana da Guinness è stata la francese Jeanne Louise Calment, morta all'età di 122 anni e 164 giorni nel 1997.

Lascia il tuo commento
commenti