Le due Diomede sono divise amministrativamente tra Russia e Stati Uniti, restando oggi come allora il punto più vicino tra le due superpotenze della «guerra fredda»

Vicine nello spazio, lontane nel tempo

Distano meno di 4 km l'una dall'altra, ma hanno una differenza di orario di 21 ore

Mondo
Cilento giovedì 07 ottobre 2021
di Francesca Schiavo Rappo
Le Isole Diomede
Le Isole Diomede © web

Le Isole Diomede sono due piccole isole situate nel Mare di Portamento, nel mezzo dello stretto di Bering, e, in un certo senso, viaggiando dall'una all'altra, si può compiere un simpatico "viaggio nel tempo". Le due isole, infatti, si trovano ai due lati della linea internazionale del cambio di data, la linea immaginaria che attraversa il centro dell’Oceano Pacifico, segnando la differenza tra le date del calendario. Attraversando la linea da est a ovest, si sposta l’orologio in avanti di un giorno, e attraversando da ovest a est, lo si mette indietro di un giorno. Questo vuol dire che quando è mezzogiorno di giovedì a Piccola Diomede, sono le 9 di venerdì sulla Grande Diomede. Percorrendo una distanza di soli 3,8 km si può "saltare" avanti e indietro nel tempo e non solo, le due Diomede infatti sono divise amministrativamente tra Russia e Stati Uniti, restando oggi come allora il punto più vicino tra le due superpotenze della «guerra fredda».

Lascia il tuo commento
commenti