1973...2023...Il Tennis italiano torna alla ribalta e vince la Coppa Davis!
Immagine non disponibile

Jannik Sinner e il Tennis

Sinner, talento precoce, a soli 22 anni, è tra i tennisti italiani più forti di sempre.

Italia
Cilento martedì 28 novembre 2023
di La Redazione
Immagine non disponibile
tennis © personale

1976- 2023…Ora come allora!

È il giovane tennista italiano, nato a San Candido (BZ) il 16 agosto 2001, che ha fatto sognare l’Italia per il suo talento e i risultati raggiunti a livello mondiale.

Sinner, talento precoce, a soli 22 anni, è tra i tennisti italiani più forti di sempre.

Nell'ottobre 2023 ha raggiunto la posizione n° 4 della classifica ATP (Associazione Tennis Professionisti), a pari merito con Adriano Panatta (vecchia gloria del tennis italiano), mai conseguita da un tennista italiano dal 1973 (anno dell'introduzione del sistema di calcolo computerizzato).

Nel novembre 2023, ha contribuito in maniera determinante, sia in singolare sia in doppio, alla conquista della seconda Coppa Davis da parte della nazionale italiana, 47 anni dopo la prima.

All’epoca fu conquistata dai "Quattro Moschettieri": Adriano Panatta, Paolo Bertolucci, Corrado Barazzutti, Tonino Zugarelli e Nicola Pietrangeli capitano non giocatore. Vinsero a Santiago contro il Cile.

Un soprannome importante…

I Quattro moschettieri, in francese Les Quatre Mousquetaires, è il soprannome con il quale viene identificato il gruppo di tennisti francesi composto da Jean Borotra, Jacques Brugnon, Henri Cochet e René Lacoste. Il nome, ispirato dal celebre romanzo di Alexandre Dumas, ha indicato quattro tra i principali protagonisti della scena tennistica nella seconda metà degli anni '20 e la prima metà degli anni '30: insieme hanno conquistato un totale di diciannove Slam in singolare e ventitré nel doppio oltre a portare la Francia alla vittoria di sei titoli consecutivi in Coppa Davis.

Il tennis italiano in questi giorni ha celebrato una vittoria storica nella Coppa Davis, grazie al talento di Jannik Sinner e della sua squadra, quarantasette anni dopo l'ultima conquista.

Era il 1976!

La finale 2023 della Coppa Davis c’è stata grazie a Matteo Arnaldi e Jannik Sinner.

Matteo Arnaldi ha inaugurato la serata con una vittoria cruciale nel primo singolare, sconfiggendo Popyrin in una partita molto combattuta: 7-5, 2-6, 6-4.

Ma poi Jannik Sinner ha completato la serata con la performance nel secondo singolare della finale di Coppa Davis, affrontando con sicurezza De Minaur e vincendo in due set: 6-3, 6-0.

Lascia il tuo commento
commenti