Il libro

“L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo”

L’Accademia della Crusca e la lingua italiana nel mondo

Italia
Cilento giovedì 17 novembre 2022
di La Redazione
“L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo”
“L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo” © Web

L’Accademia della Crusca, la prestigiosa e antica istituzione linguistica, in occasione della ‘Settimana della Lingua italiana nel mondo’, istituita nel 2001 per promuovere la lingua italiana in tutto il mondo, ha presentato il libro “L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo”.
Nei giorni dell’evento, organizzato dal 17 al 23 ottobre, l’Accademia ha dato la possibilità di scaricare gratuitamente l’e-book da qualsiasi dispositivo, mentre dai giorni successivi, diventa a pagamento. Chi preferisse la versione cartacea è già in vendita.
Il volume, curato da Annalisa Nesi, affronta l’evoluzione del linguaggio, aiutando i lettori a comprendere tutte le nuove parole, molte delle quali diventate universali, usate dai ragazzi e spesso incomprensibili dai ‘boomer’, ossia i nati nelle generazioni precedenti.
Tanti termini sono diffusi tramite pubblicità, cinema, musica, Tv e social: tra queste: “Lol, Gringe, Bro, Flexare, Floppare”, ma non mancano parole tipiche di alcune regioni italiane, come per esempio “Ganzo”, di origine toscana, ma di largo uso in tutta Italia. Nel volume non sono presenti solo nuovi vocaboli ma è un saggio, a tutto tondo, sui nuovi linguaggi.

Lascia il tuo commento
commenti