Francia e Spagna hanno dato vita a Picasso Celebration 1973-2023

Pablo Picasso

Eventi in tutta Europa

Europa
Cilento mercoledì 18 gennaio 2023
di Anais Di Stefano
Pablo Picasso
Pablo Picasso © web

Pablo Picasso è stato un pittore e scultore spagnolo tra i più influenti del XX secolo. Snodo cruciale tra la tradizione ottocentesca e l'arte contemporanea,  è stato un artista innovativo e poliedrico, che ha lasciato un segno nella storia dell'arte per esser stato il fondatore, insieme a Georges Braque, del Cubismo. Dopo aver trascorso una gioventù burrascosa, ben espressa nei quadri dei cosiddetti periodi blu e rosa, a partire dagli anni venti del Novecento conobbe una rapidissima fama; tra le sue opere vi sono Les demoiselles d'Avignon (1907) e Guernica (1937).

L'8 aprile 2023 ricorre il cinquantesimo anniversario della sua morte. L’evento sarà celebrato nei tanti luoghi in cui Picasso ha lasciato il suo indelebile segno. Per l'occasione Francia e Spagna hanno deciso di lavorare insieme istituendo un comitato che ha dato vita a Picasso Celebration 1973-2023. Oltre sessanta mostre ed eventi si terranno in Europa (Germania, Svizzera, Principato di Monaco, Romania e Belgio) e nord America.

Intanto a Madrid, lo scorso 12 settembre, è stato ufficialmente inaugurato "l'anno Picasso", che già da ottobre 2022 ha visto le prime aperture e proseguirà per tutto il 2023. L'inaugurazione si è tenuta al museo Reina Sofia, ai piedi del maestoso 'Guernica', alla presenza del re di Spagna Felipe VI, che ha ricordato Picasso come un pittore "irripetibile", "un faro a lungo raggio, una fonte inesauribile di ispirazione" e "un artista completo e lavoratore instancabile".   

In Spagna infatti Picasso ha vissuto - e sarà ricordato - nelle 5 città più vicine all'artista, Malaga, Madrid, Barcellona, A Coruña e Bilbao. Malaga è dove nasce nel 1881; poi nel 1891 la famiglia si sposta a A Coruña e nel 1895 a Barcellona. In particolare, a Barcellona il giovane Pablo resta per 9 anni: è qui che matura la sua vena artistica dall'apprendistato alla Scuola delle Belle Arti fino all'avanguardia artistica catalana. Non poteva mancare il Guggenheim di Bilbao - Guernica si trova a 35 Km dalla città basca - che organizza una grande retrospettiva per tutto l'autunno 2023 mentre il Guggenheim di New York ospita da maggio a luglio una mostra sul Giovane Picasso a Parigi. Sempre nella Grande Mela il Moma dal primo ottobre al 2 febbraio 2024 sarà la volta di Picasso in Fontainebleau.

Anche la Francia partecipa attivamente alla celebrazione, con oltre 12 mostre su tutto il territorio. In Costa Azzurra, con il museo di Antibes. Invece, il Museo nazionale Picasso di Parigi propone uno spettacolare riordino della sua collezione permanente, unendo i capolavori del museo con opere di artisti moderni e contemporanei, e invitando lo stilista britannico, Paul Smith, ad immaginare e progettare l'intero spettacolo.

In Italia ci sarà una mostra al Mann di Napoli, Picasso e il Mann. Mentre al Man di Nuoro è già in corso, "Picasso e Guernica. Genesi di un capolavoro. Contro tutte le guerre", mostra che ricorda il passaggio del celebre quadro in Italia. A fine 2023, il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid, ospiterà a seguire un importante simposio internazionale che si terrà a Parigi, tra il 6 e l'8 dicembre 2023 presso la sede dell'Unesco. Quest'ultimo riunirà tutti gli uffici e gli agenti coinvolti nella Celebrazione (istituzioni museali, centri di ricerca e ricercatori) attorno al tema "Picasso nel XXI secolo: questioni storiografiche e culturali", aprendo alla partecipazione di storici dell'arte, rinomati curatori di mostre in ambito picassiano, artisti, scrittori e collezionisti. 

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette