Lo scopo è sensibilizzare sui consumi energetici

Parigi al buio

L'iniziativa di alcuni attivisti: si arrampicano a mani nude sulle facciate di negozi e ristoranti durante la notte per spegnere le luci delle insegne

Europa
Cilento mercoledì 07 settembre 2022
di Anais Di Stefano
Francia
Francia © Web

Parigi, la cosiddetta ville lumière, di notte si ritrova al buio e priva delle proprie insegne. E' l'iniziativa di un gruppo di ragazzi, gli attivisti «On The Spot Parkour». Si arrampicano a mani nude sulle facciate di negozi e ristoranti durante la notte per spegnere le luci delle insegne e sensibilizzare sugli eccessivi consumi energetici. I ragazzi utilizzano mosse di parkour per raggiungere gli interruttori di emergenza e riprendono la loro protesta silenziosa in video che fanno il giro del web. «Un'azione simbolica ma con un messaggio chiaro», la definisce il fondatore del gruppo, un ingegnere 30enne di nome Kevin.

Dal 2013 in Francia una legge proibisce di tenere accese le luci tra l'una e le sei del mattino, pena una multa, ma sono stati pochi gli interventi delle forze dell'ordine per far rispettare la norma. quest'estate, il governo ha annunciato le misure di sobrietà energetica, mirate a ridurre i consumi entro il 2024 in tutto il Paese. Il decreto vietava l'aria condizionata accesa con le porte aperte così come le insegne luminose accese mentre il negozio è chiuso. Tuttavia, molte attività non hanno aderito o protestano. 

Lascia il tuo commento
commenti