L'iniziativa nasce per sensibilizzare sulla salute mentale

A Madrid c'è una “stanza del pianto”

Un luogo di rifugio gratuito per chi ha bisogno di sentirsi capito. Sono tanti i giovani e gli adolescenti che potrebbero usufruirne

Europa
Cilento mercoledì 24 novembre 2021
di Anais Di Stefano
Interni della 'Stanza del pianto', Madrid
Interni della 'Stanza del pianto', Madrid © Web

Madrid inaugura una “stanza del pianto”: la “Lloreria”, un luogo dove potersi sfogare, piangere o chiamare un amico. È nata con lo scopo di sensibilizzare la società sui temi legati alla salute mentale. L’iniziativa, diventata immediatamente virale, punta a normalizzare le richieste d’aiuto e le sensazioni d’ansia. Lo spazio è gratuito e rivolto a chiunque abbia bisogno di supporto psicologico.

Vogliono comunicare un messaggio di vicinanza e normalità i gestori nonché fondatori del servizio di supporto psicologico online Therapy Chat, creato nel 2016. L’apertura della "stanza del pianto" si inserisce perfettamente nella campagna di assistenza sanitaria mentale che il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato.

Tramite ambienti accoglienti e scritte al neon, la "Llorería" sarà un luogo di rifugio per chiunque abbia bisogno di sentirsi capito o semplicemente abbia la necessità di esprimere i suoi sentimenti. Sono tanti i giovani e gli adolescenti che potrebbero usufruirne. Secondo i dati del governo spagnolo, infatti, un adolescente su 10 soffre di una condizione di salute mentale alterata, mentre il 5,8% della popolazione complessiva soffre di ansia.

Lascia il tuo commento
commenti