La Francia finanzierà il sostegno psicologico dai 3 anni in su

Ue, gli effetti della pandemia sui giovani

Un minore su 6 con meno di 6 anni ha riscontrato problemi comportamentali

Europa
Cilento mercoledì 13 ottobre 2021
di Anais Di Stefano
Supporto
Supporto © Web

Le persone con disturbi mentali sono tra quelle che hanno risentito di più dell'interruzione dei servizi a causa della pandemia. A seguire, gli operatori sanitari, le donne e i giovani sono tra le categorie che sono state particolarmente colpite. È l'istantanea del Mental Health Index di Headway 2023, l'iniziativa sulla salute mentale del Think Tank The European House - Ambrosetti in partnership con Angelini Pharma, presentato in questi giorni a Bruxelles.

Anche i giovani sono stati duramente colpiti dalla pandemia: è cresciuto il rischio di depressione nella popolazione dai 18 ai 34 anni; un minore su 6 con meno di 6 anni ha riscontrato problemi comportamentali e di regressione.

Un problema che si aggiunge alla pandemia. Per questo alcuni Stati hanno deciso di intervenire e finanziare il sostegno psicologico. La Francia, per esempio, assicura supporto gratuito dai 3 anni in su. 

Lascia il tuo commento
commenti